Menu
EN
Chiamaci al 0421 338 411
 
Chirurgia ortopedica del ginocchio
Vedi contatti, informazioni e prenotazioni
Chirurgia ortopedica ginocchio - dolore
Chirurgia ortopedica ginocchio - dolore
 
PROTESI DEL GINOCCHIO
La protesi del ginocchio consiste in un rivestimento del ginocchio che va a sostituire solo la parte superficiale dell' osso.
La cartilagine danneggiata e la superficie dell'osso vengono rimosse dal chirurgo ortopedico che poi impianterà la protesi per ripristinare l'allineamento e la funzione del ginocchio.

La protesi ricopre sia la superficie articolare del femore che quella della tibia.
È costituita da materiali all' avanguardia che utilizzano sia speciali leghe metalliche sia materiali sintetici. Viene cementata alle superfici ossee con uno speciale cemento biocompatibile.



Protesi ginocchio



 
La protesi del ginocchio può essere totale o monocompartimentale.

Protesi totale
Nella protesi totale del ginocchio vengono sostituite, con la protesi, la cartilagine danneggiata e una sottile porzione di osso di tutta l' estremità del femore e della tibia.



Protesi totale al ginocchio



Protesi monocompartimentale
Nella protesi monocompartimentale del ginocchio vengono sostituite le superfici danneggiate solo di un compartimento (mediale o laterale) del ginocchio.
Può essere utilizzata solo nei casi in cui l'artrosi coinvolge un solo compartimento del ginocchio. È meno invasiva di quella totale e consente un recupero più veloce.



Protesi monocompartimentale al ginocchio



Cosa è il Fast-track?
È una tecnica che sfrutta le recenti conoscenze mediche e chirurgiche per riuscire a far camminare il paziente subito dopo l'intervento ed è in grado di metterlo in condizione di salire le scale dopo appena tre ore.
Risulta possibile utilizzando un approccio chirurgico meno invasivo possibile diminuendo sia il trauma sia la perdita di sangue. L'operazione chirurgica viene preceduta da una adeguata preparazione psicologica e informativa in modo da ridurre l'ansia e di conseguenza il dolore che ad essa è correlato.
I tempi della riabilitazione procedono in modo più rapido dando la consapevolezza al paziente di essere in grado di camminare senza problemi.


VIDEO

Intervista Dott.Marzano